ANPIL Montececeri

Scheda Riserva e Oasi



  • Veduta dell'ANPIL di Montececeri
  • La bacheca informativa all'entrata dell'Area
  • Veduta verso Maiano
  • Sentiero nell'Area Protetta
  • Il Piazzale
  • Cippo commemorativo di Leonardo Da Vinci

Visite

L'ANPIL comprende il rilievo di Monte Ceceri (m 414) e le cave di Maiano, storicamente conosciute fin dal medioevo per l'estrazione della "pietra serena" largamente usata durante il Rinascimento. Le cave hanno cominciato ad essere abbandonate nei primi anni del "900" mentre le ultime sono state abbandonate alla fine degli anni 60. Per visitare la zona, da Maiano si può seguire il sentiero n. 7 del CAI. Sul culmine di Monte Ceceri si trova il piazzale con il cippo commemorativo a Leonardo da Vinci che qui fece l'esperimento del volo.


ANPIL Montececeri
Flora

L'area protetta è in gran parte ricoperta da boschi, opera del Corpo Forestale con l'ausilio della Fattoria di Maiano che, a partire dal 1929 ha effettuato il rimboschimento della zona. Adesso sono presenti pini Pinus pinea e Pinus pinaster, cipressi Cupressus sempervirens, roverella Quercus pubescens e boschi di leccio Quercus ilex. Nel sottobosco domina il corbezzolo il mirto e l'erica.


Fauna

Nella zona protetta trovano rifugio molti uccelli comuni come la cinciallegra, e anche altri animali come scoiattoli e piccoli roditori.


Condividi la scheda

Dove si trova

L'area protetta (44 ettari circa) si trova sulle colline a nord di Firenze ed è raggiungibile da Fiesole (FI) e da Maiano (FI). Tutta l'area protetta ricade nella proprietà Fattoria di Maiano, Azienda agricola a totale indirizzo biologico.


Gestione

La gestione è affidata al Comune di Fiesole


Numeri Utili

Comune di Fiesole Tel. 055 59611


´╗┐