Il Leccio

Scheda Flora



Nome comune:Leccio
Nome scientifico:Quercus ilex
Famiglia:Fagaceae
Ordine:Fagales
Classe:Magnoliopsida
Altezza:20 - 30 m

Il leccio è una quercia sempreverde con fogliame compatto e di colore verde scuro. La chioma è densa e tondeggiante e le foglie sono più strette di quelle delle altre varietà di querce ed hanno i margini dentellati. La parte inferiore della foglia è bianca o giallastra a causa della tomentosità.

Il tronco è eretto e robusto con corteccia nerastra e screpolata, a maturità può raggiungere un’altezza di 20-30 m.

Fiorisce da aprile a giugno, con fiori molto piccoli, gialli, riuniti in amenti.

Le ghiande sono ovoidali, lunghe 2-3 cm, racchiuse per due terzi da cupole squamose.

Il leccio si trova in tutto il mediterraneo, preferisce gli ambienti caldi e secchi ma resiste anche ai venti salati, per questo motivo viene utilizzato per formare barriere antivento sulle coste, inoltre per la robustezza e la resistenza all'inquinamento viene utilizzato come specie ornamentale in parchi, viali e giardini.

Il suo legno, duro e compatto, viene usato nell'industria dei mobili oppure per combustibile, le ghiande sono utilizzate per l'allevamento dei suini.