Lo Scoiattolo

Scheda Fauna



Nome comune:Scoiattolo
Nome scientifico:Sciurus vulgaris
Famiglia:Sciuridae
Ordine:Rodentia
Classe:Mammalia
Lunghezza:40 cm
Altezza:20 cm
Peso:230 - 490 g

Lo scoiattolo è un piccolo roditore che vive sugli alberi. Lungo fino a 20 centimetri, ne ha altrettanti di coda. Il colore della pelliccia varia in base alla sottospecie: in estate è marrone rossiccia sul dorso e bianca sul ventre; mentre in inverno è invece grigio-brunastro.

 

E' un abile arrampicatore, è molto veloce nel risalire i tronchi, ed è capace di saltare agilmente fino a terra da notevoli altezze grazie anche all'aiuto della coda, usata come timone o paracadute. A terra invece,si muove impacciato, con rapidi saltelli, e se il tragitto da percorrere è lungo salta su ogni albero che incontra durante il cammino.

 

E’ un animale diurno molto socievole e passa l'inverno in parziale letargo cibandosi delle provviste che immagazzina. Lo scoiattolo si nutre in prevalenza di noci, nocciole, bacche, germogli radici, talvolta può anche mangiare larve di insetti, uova e anche nidiacei.

 

Nidifica sugli alberghi, generalmente vicino al tronco, con un nido sferico foderato con foglie erba o muschio, talvolta può utilizzare nidi abbandonati.

Lo scoiattolo si riproduce dalla fine di dicembre a settembre anche con due cucciolate di 3-6 piccoli che diventano indipendenti dopo circa tre mesi dalla nascita.